Il Mio Account

Hai il controllo dei tuoi dati

Utilizziamo i cookie per personalizzare l'esperienza di creazione di CV e lettere di presentazione. Per queste ragioni, potremmo condividere i tuoi dati di utilizzo con terze parti. Puoi trovare maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie alla pagina Politica sui cookies. Se vuoi impostare le tue preferenze sui cookie, clicca sul pulsante Impostazioni qui sotto. Per accettare tutti i cookie fare clic su Accetta.

Impostazioni Accetta

Impostazione dei cookie

Clicca sui tipi di cookie qui sotto per personalizzare la tua esperienza sul nostro sito. Puoi liberamente dare, rifiutare o ritirare il tuo consenso. Tieni presente che la disabilitazione dei cookie può influenzare la tua esperienza sul sito. Per maggiori informazioni, visita la nostra Politica sui cookie e la nostra Privacy Policy.

Scegli il tipo di cookie da accettare

Analytics

Questi cookie analizzano l'utilizzo del nostro Sito da parte dei nostri visitatori e ci permettono anche di offrirti un'esperienza migliore. I cookie analitici utilizzati sul nostro sito non identificano chi sei né ci permettono di inviarti pubblicità mirata. Per esempio, possiamo utilizzare i cookie/tecnologie di tracciamento a fini analitici per determinare il numero di visitatori del nostro sito, identificare come i visitatori si muovono nel sito e, in particolare, quali pagine visitano. Questo ci permette di migliorare il nostro Sito e i nostri servizi.

Prestazioni e personalizzazione

Questi cookie ci permettono di offrirti un'esperienza personalizzata. I cookie di personalizzazione sono utilizzati per fornire contenuti, compresi gli annunci, rilevanti per i tuoi interessi sul nostro sito e su siti di terze parti in base a come interagisci con diversi elementi del nostro sito, nonché per tenere traccia dei contenuti a cui accedi (compresa la visualizzazione di video). Possiamo anche raccogliere informazioni sul computer e/o sulla connessione per adattare la tua esperienza alle tue esigenze. Durante alcune visite, possiamo utilizzare strumenti software per misurare e raccogliere informazioni sulla sessione, compresi i tempi di risposta della pagina, gli errori di download, il tempo trascorso su determinate pagine e le informazioni sull'interazione della pagina.

Pubblicità

Questi cookie sono collocati da aziende terze per fornire contenuti mirati basati su argomenti rilevanti che ti interessano (per esempio, fornendoti annunci su Facebook che ti interessano), e ti permettono di interagire meglio con piattaforme di social media come Facebook.

Necessari

Questi cookie sono essenziali per il funzionamento del Sito e per permetterle di utilizzare le sue funzioni. I cookie essenziali saranno sempre rilasciati poiché sono necessari per il corretto funzionamento del Sito. Per esempio, i cookie essenziali includono, ma non sono limitati a: i cookie per fornire il servizio, mantenere il tuo account, fornire l'accesso al costruttore, le pagine di pagamento, creare ID per i tuoi documenti e memorizzare i tuoi consensi.

Per vedere un elenco dettagliato dei cookie, clicca qui.

Salva le preferenze

Esempio e modello di curriculum professionale [CV Pro]

Entra nel modus operandi dei responsabili delle risorse umane e scopri cosa includere in un documento per fare in modo di candidarsi con un curriculum professionale ben fatto.

Mara Esposito
Mara Esposito
Esperta di Carriere
Esempio e modello di curriculum professionale [CV Pro]

Astratto: In un mercato del lavoro sempre più complesso e costantemente sempre più competitivo, avere un curriculum basico non è abbastanza. La guida si propone di aiutarti a migliorare le performance delle tue candidature attraverso la creazione di un curriculum vitae professionale.

Un foglio A4. Lo strumento che hai a disposizione per creare il tuo CV. Tra il tuo foglio A4 e quello di un altro, non passa nessuna differenza. Proprio come non c'è differenza tra due pianoforti. 

 

Ma c'è differenza tra i musicisti. E, allo stesso modo, c'è differenza tra chi scrive un documento blando e chi studia e ricerca e arriva al colloquio. Poiché ​ha creato un curriculum professionale.

 

In questa guida:

 

  • Imparerai a scrivere un curriculum professionale
  • Troverai modelli ed esempi per migliorare la tua candidatura
  • Scoprirai cosa separa un CV basico da un CV professionale

 

Eccoti un CV professionale creato attraverso la nostra App.

 

Risparmia ore preziose e crea un CV come questo. Scegli un modello di curriculum vitae, compilalo e personalizzane ogni dettaglio. Semplicemente e con efficacia. Scegli uno dei 21 modelli di curriculum vitae e crea il tuo curriculum vitae online

 

CREA IL TUO CV

 

Esempio di come fare un curriculum perfetto

 

Cosa dicono gli utenti di ResumeLab:

Ieri ho avuto il mio primo colloquio e il responsabile delle risorse umane ha iniziato la discussione complimentandosi per il mio curriculum vitae.
Luigi

Amo la varietà di modelli e stili. Bravi, continuate così!
Davide

Il mio precedente CV era veramente mediocre, malgrado tutto il tempo passato a provare a fare modifiche su Word. Ma grazie a questo software, posso modificare tutto facilmente.
Daniela

CREA IL TUO CV

 

Hai bisogno di un esempio di curriculum da accompagnare a questa guida in modo di rendere il tuo CV professionale un po’ più specifico:

 

 

Quello che leggerai adesso e un esempio di curriculum professionale da prendere come esempio per fare il tuo curriculum.

 

Esempio di curriculum professionale

 

Luca Callipari

Avvocato

+39 366 00 000 00

luca@calliparilegal.it

Verona, Veneto, Italia

 

Descrizione personale

 

Avvocato esperto di diritto del lavoro con 5+ anni di esperienza con forti conoscenze di utilizzo di banche dati giuridiche e conoscenza del software NovaLex. Ho curato interessi per oltre 100+ clienti per cause di lavoro, ottenendo un rimborso di 450.000€ nel contenzioso. Ho ottime capacità di gestione del tempo e intelligenza emotiva con cui curo le relazioni lavorative e la clientela.

 

Esperienza professionale

 

Avvocato

Freelancer

Luglio 2016-Presente

Verona, Veneto, Italia

Risultati e responsabilità:

  • Gestito contenziosi in materia di diritto del lavoro per oltre 100+ clienti in 5 anni
  • Lavorato ad un contenzioso per licenziamento per giusta causa vinto in appello con un rimborso di 450.000€
  • Collaborato con 50+ aziende per versamenti TFR e liquidazioni
  • Lavorato per oltre 20 e più mediazioni per buonuscite per top manager italiani

 

Tirocinante Avvocato

Studio Legale de Cenci

Gennaio 2014-Febbraio 2016

Verona, Veneto, Italia

Risultati e responsabilità:

  • Utilizzato la banca giuridica NovaLex per la redazione di oltre 120 pareri per lo studio
  • Scrittura di cause in I grado con il dominus

 

Istruzione

 

Laurea in Giurisprudenza

Università degli Studi di Verona

Settembre 2007-Dicembre 2012

Verona, Veneto, Italia

Risultati ottenuti:

  • Voto di laurea: 110L/110

 

Competenze professionali

 

  • Giurisprudenza
  • NovaLex
  • Cause di licenziamento per giusta causa
  • Diritto del lavoro
  • Orientamento agli obiettivi
  • Comunicazione scritta
  • Gestione del tempo
  • Intelligenza emotiva
  • Pubbliche relazioni

 

Titoli e attestati

 

  • Corso in Diritto del Lavoro - Università di Roma “La Sapienza” - Gennaio 2013 - Giugno 2013
  • Iscrizione all’albo degli avvocati, ordine degli avvocati di Venezia - Matricola n°0202020 - Luglio 2014 

 

 

Adesso vediamo come scrivere un curriculum professionale. Non uno qualsiasi. Il tuo.

 

1. Come creare un curriculum professionale

 

Nel bailamme della rete ti sarà capitato di certo di leggere che qualcosa è migliore di qualcos’altro perché è professionale. Un curriculum vitae professionale da compilare si distingue non perché stampato su carta verde come la storia infinita, ma per quattro fattori:

 

  1. Organizzazione del CV di partenza: troppe volte si vedono documenti che cominciano con l’esperienza scritta in forma anti-cronologica, e che continuano invertendo lo stile del documento.
  2. Creazione di una struttura elegante: troppe volte i responsabili delle risorse umane devono leggere documenti chilometrici per trovare un solo punto valido per il candidato.
  3. Studio e preparazione del documento: troppe volte gli HR manager sono costretti a leggere delle candidature palesemente spammate, che non arrivano al target dell’annuncio di lavoro. Un Marketing Manager non è un perfect match solo perché fa il Responsabile Marketing di mestiere. E’ un perfect match perché ciò che ha fatto, ciò che sa fare e il modo di comportarsi sono adeguati alla richiesta dell’azienda.
  4. Struttura organizzata del Modello di Curriculum professionale: avere le idee chiare, creare un layout di curriculum valido e prepararsi al colloquio di lavoro sono tutti punti validi. Ma non sarai assunto perché il tuo CV è bello o perché hai fatto i compiti. Sarai assunto perché sai come fare un curriculum e sai come scriverne uno.

 

Il fac simile di curriculum si distingue dal modello di curriculum professionale perché preparato ad hoc per l’annuncio di lavoro. E contemporaneamente, illustra il percorso accademico, i risultati rilevanti alla posizione che desideri, le capacità e le soft skills e i principali punti di forza di un candidato. 

 

a. Formatta correttamente il CV Professionale

 

La creatività in un curriculum è necessaria per attirare il datore di lavoro. Ma è necessario anche che il datore di lavoro abbia familiarità con il documento. Immagina di ricevere il CV inciso in un piatto da una candidatura arrivata per il curriculum da cuoco.

 

Reagirai con stupore, ma trovare il capo per leggere il documento sarà un tormento peggiore che il girone dei golosi della Divina Commedia

 

Un buon formato di curriculum è caratterizzato dai seguenti stilemi:

 

  1. Uso di un font per curriculum classico come Arial o Verdana, prediligendo i caratteri senza grazie piuttosto che i font stilizzati.
  2. Utilizzo di margini larghi 2.5cm per tutti i lati del foglio. Schiacciando il formato verso il centro si rischia di incorrere nello stesso problema che ha il curriculum vitae europeo, che ha le informazioni troppo tendenti verso il centro.
  3. Mantieni l’allineamento del documento a sinistra, e non giustificare il testo. E’ un curriculum e deve essere un documento piacevole da leggere, non un contratto di compravendita.
  4. Scegli una formattazione consistente lungo tutto il documento.

 

L’ultimo punto è particolarmente importante perché introduce un argomento importante, ossia quello di titoli e sottotitoli. Titoli e sottotitoli in un curriculum professionale sono importantissimi, ma devono essere puntuali e omogenei lungo tutto il documento. 

Suggerimento da Pro: Se hai scelto di avere titoli a 14 punti e sottotitoli a 12 punti, tieniti costante lungo tutto il documento. Non c’è niente di peggio che trovare una sezione gigante ed una sezione minuscola. E utilizzare una foto nel curriculum vale, purché la foto sia nitida, in posa (e magari sorridente).

b. Scegli una struttura adeguata per il tuo curriculum professionale

 

Esistono varie strutture di curriculum, e non si parla solo delle differenze territoriali tra curriculum in inglese, resume americano e tutti i modelli di Biodata utilizzati nel subcontinente indiano. Per struttura, si intende il tipo di formattazione del contenuto:

 

  • Curriculum vitae anti-cronologico: formattazione del contenuto più comune in assoluto, in cui le informazioni sono organizzate dall’ultima esperienza alla prima esperienza lavorativa
  • Curriculum funzionale: stile di documento conosciuto in America come Skill-based resume, utile per chi vuole creare un curriculum artistico e per tutti coloro che vogliono mettere in evidenza eventi e competenze

 

Il curriculum funzionale è utile per l’attore o per lo sportivo. O in definitiva, per tutti coloro che vogliono avere un documento più vicino al portfolio che al classico curriculum vitae. 

 

Strutturando il curriculum, ricorda di rispettare non solo l’ordine delle sezioni e l’ordine logico del contenuto, ma il numero di informazioni che deciderai di inserire nel documento. Molti sostengono che un curriculum vitae professionale da compilare è lungo dalle due alle quattro pagine, ma è falso.

Suggerimento da Pro: Non esiste una lunghezza adeguata alla creazione di un buon CV. Esiste solo la lunghezza consona per esprimere ciò che si è fatto in carriera e l’aderenza del profilo professionale di una persona all’annuncio di lavoro.

c. Studia l’annuncio di lavoro e l’azienda per il CV Professionale

 

Parlando di aderenza del profilo, non c’è nulla di peggio di avere un documento uguale e poco centrato in base all’annuncio di lavoro. Leggi l’annuncio di lavoro e la descrizione delle competenze richieste per poter ottenere il lavoro ed evidenzia queste competenze lungo tutto il CV.

 

Ciò ti aiuterà ad aderire alla scrematura dei Software ATS, ossia dei programmi utilizzati dalle aziende per gestire le candidature e filtrarle in base a delle parole chiave. Maggiori saranno le informazioni corrispondenti tra CV e ATS, maggiori saranno le possibilità di arrivare al colloquio di lavoro.

 

c. Crea un curriculum professionale strutturato

 

Abbiamo visto che esistono due modelli di curriculum italiani, ossia il CV classico (anti-cronologico o a cronologia inversa) e il CV funzionale. Nei due CV l’ordine delle sezioni cambia sostanzialmente. 

 

Struttura di Curriculum a Cronologia inversa

Struttura di curriculum funzionale

Dati personali

Dati personali

Descrizione personale

Descrizione personale

Esperienza lavorativa

Competenze professionali

Istruzione

Esperienza lavorativa

Competenze professionali

Istruzione

Sezione/sezioni extra

Sezione/sezioni extra

 

Come vedi, il ruolo delle competenze professionali cambia visibilmente. Nel primo documento, il focus della candidatura è l’esperienza. Ed è il modello che sceglieremo per mostrarti come creare un documento perfetto per la tua candidatura.

Suggerimento da Pro: la struttura del curriculum può variare in base all’annuncio di lavoro e a ciò che decidi di voler mettere in risalto. Per il curriculum di un fotografo, la sezione extra e una lista degli eventi principali a cui ha partecipato potrebbe essere più importante dell’educazione, soprattutto se non importante nella descrizione dell’offerta lavorativa.

2. Scrivi un curriculum vitae professionale perfetto

 

Come scrivere un curriculum professionale? Rimboccati le maniche e preparati a creare un documento personalizzato, ben lontano dal CV Europeo visto migliaia e migliaia di volte. Creeremo una struttura adeguata per ogni candidatura.

 

a. Compila la descrizione personale del curriculum vitae professionale

 

La prima cosa da fare, una volta aggiunti i tuoi dati personali ed aggiunta a piè di pagina una nota per l’autorizzazione per il trattamento dei dati personali, necessaria per avere compliance alle leggi sulla privacy, sarà scrivere un sommario o una descrizione personale per il tuo CV.

 

Il segreto di un buon sommario è la puntualità e la pertinenza delle informazioni che scegli di inserirvi. Maggiore è il numero di informazioni che rispondono all’annuncio di lavoro, maggiore sarà l’aderenza del Sommario a ciò che il recruiter cerca. Per scrivere una descrizione personale di successo inserisci:

 

  1. La tua professione attuale
  2. Il numero di anni di esperienza che hai
  3. 2-3 dei risultati più importanti che hai ottenuto in carriera
  4. La tua competenza tecnica più importante
  5. Le soft skills e le attitudini personali che hai

 

Potresti anche introdurre una frase su “cosa ambisci” ad ottenere mediante il tuo lavoro, ma potrebbe essere anche controproducente, dichiarare degli intenti che non sono il motivo per cui il datore di lavoro ti sta contattando.

 

Esempio di Descrizione personale

 

Descrizione professionale

 

Giovane laureato in architettura con 7 mesi di esperienza di Tirocinio presso lo studio tecnico NovaTorino, dove ho accresciuto le mie competenze per rilievi e ho presentato 4 studi di fattibilità per l’applicazione del Superbonus 110% per 4 immobili destinati ad uso residenziale A/2. Ho ottime capacità organizzative e relazionali e ho una forte attitudine al lavoro di squadra.

 

Da un punto di vista tecnico, è importante aggiungere ai risultati e alle competenze professionali dei valori percentuali e delle metriche. L’aggiunta di valori economici e percentuali darà validità al documento, rendendolo più vero. Proprio come l’italiano di Toto Cutugno.

 

b. Aggiungi l’esperienza lavorativa al curriculum vitae professionale

 

Il fulcro della tua candidatura sta tutto nel modo in cui presenti la tua esperienza. Se la tua esperienza viene reputata valida e congrua rispetto a ciò che il datore di lavoro o le risorse umane stanno cercando, avrai fatto un passo avanti.

 

L’esperienza lavorativa va scritta in maniera concisa, ma al contempo ricca di informazioni relative ai

 

  • Risultati conseguiti
  • Ciò che hai imparato
  • Di cosa ti sei occupato
  • Quali erano le principali responsabilità

 

Ciò mostrerà la complessità del tuo ruolo ed il modo brillante in cui hai superato le difficoltà. E per farlo, puoi usare un elenco puntato.

 

Esempio di Esperienza nel curriculum vitae professionale 

 

Esperienza professionale

 

Tirocinante Architetto

Studio NovaTorino NT

Gennaio 2021-Luglio 2021

Torino, Piemonte, Italia

Risultati e responsabilità:

  • Effettuato rilievi per verifica della regolarità edilizia per 6 edifici
  • Collaborato con lo studio per la presentazione di 4 studi di fattibilità per applicazione del Superbonus 110%
  • Collaborato con la PA per le variazioni catastali di due beni immobili nel passaggio di destinazione da C/1 ad A/2

 

Non sottovalutare le informazioni che inserisci. I recruiter fanno caso a tutto: da quanto tempo hai lavorato e qual è stata la crescita verticale che hai avuto in una azienda. Per questo, non mentire relativamente alle date nel Curriculum e accertati di trattare le promozioni come se si trattasse di esperienze professionali differenti.

 

c. Inserisci correttamente l’istruzione nel Curriculum Professionale

 

L’istruzione del curriculum è la chiave del curriculum con università in corso, o per lo studente senza esperienza che deve compensare con quel quid in più il CV. Al punto che è consigliato di invertire esperienza lavorativa e istruzione qualora tu non abbia esperienza professionale, ma abbia tanto da dire da un punto di vista scolastico.

 

Per quello che riguarda il contenuto della sezione, l’Istruzione nel CV deve essere composta nello stesso modo in cui descrivi l’esperienza lavorativa: inserendo titolo scolastico, istituto, data e luogo, ed eventualmente aggiungendo tutti i dettagli rilevanti e pertinenti per la candidatura.

 

Istruzione nel CV Professionale

 

Istruzione

 

Laurea Magistrale in Architettura

Università “Politecnico di Torino”

Settembre 2016-Marzo 2021

Torino, Piemonte, Italia

Risultati ottenuti:

  • Tesi di Laurea “Confronto del codice degli appalti italiano e tedesco. Una analisi
  • Voto di laurea: 110L/110
  • Partecipazione come architetto junior al progetto di riqualificazione del giardino dell’università

 

Tante persone considerano la laurea o il master come il focus della candidatura, ma qualora tu abbia poche esperienze, puoi aggiungere a questa sezione, per compensare, dettagli relativi ai corsi di aggiornamento e ai corsi di formazione extracurricolari che hai frequentato.

 

Se sei esperto, invece, limitati ad inserire l’ultimo titolo di studio conseguito, mantenendo come focus principale della tua candidatura l’esperienza lavorativa.

 

d. Mostra le tue competenze e le tue skills nel curriculum vitae professionale 

 

Le competenze saranno soggette al controllo di quattro occhi: quelle del responsabile del processo di selezione del personale ed eventualmente quelle del software ATS di cui abbiamo già discusso precedentemente. 

 

Le competenze, anche per due candidature per la stessa azienda inviate contemporaneamente, devono essere differenti, in quanto differenti saranno i focus delle due candidature. 

 

Proprio per questo:

 

  • Leggi l’annuncio di lavoro e traine un elenco di capacità richieste per portare a termine il lavoro.
  • Fai una lista tua di cose che sai fare, di attributi professionali che sai di avere e di competenze informatiche e digitali, ossia, tecnologie e software che sai utilizzare in ambito professionale.
  • Incrocia le due liste per ottenere le tue competenze per il tuo CV.

 

Ciò che ne verrà fuori da questa indagine saranno le competenze che dovrai mettere in mostra nel CV. Ricorda che non esistono solo hard skills, ossia competenze tecniche, ma anche soft skills, ossia competenze trasversali per il CV.

 

Esempio di competenze nel curriculum professionale

 

Competenze professionali

 

  • Architettura
  • Rilevazione
  • Codice degli appalti
  • Diritto Amministrativo
  • AutoCAD
  • Adobe Suite
  • 3D Modeling/Rendering
  • Intraprendenza
  • Organizzazione
  • Lavoro di squadra

 

Anche in questo caso abbiamo un distacco dal CV Europass e dal modo classico di inserire le skills in un CV. Se nei vecchi modelli europei, il CV voleva descrizioni approfondite delle proprie competenze personali, oggi una semplice lista va più che bene per attirare su di sé l’interesse di un recrutatore.

 

d. Includi una sezione extra nel curriculum professionale strutturato.

 

Ultimo punto, ma non per importanza, è quello dell’inserimento di una o più sezioni extra all’interno del tuo Curriculum Vitae. Parliamo della sezione extra come di una miscellanea di elementi tra cui:

 

  • Volontariato e servizio civile nel CV
  • Iscrizione ad albi professionali
  • Corsi di perfezionamento extracurricolari
  • Certificazioni di competenze linguistiche
  • Certificazioni professionali
  • Onorificenze nel Curriculum Vitae

 

Tutti questi punti possono essere inclusi all’interno del tuo CV mediante l’utilizzo di una sezione unica, o di più sezioni nel caso in cui tu abbia tanto da dimostrare per avvalorare la tua candidatura.

 

Esempio di sezione bonus nel curriculum professionale

 

Corsi, attestati e certificati

 

  • Iscrizione all’albo degli Architetti - Sez. A - n° 0404040 - Maggio 2021
  • AutoCAD Master - Coursera - Febbraio 2020
  • Certificato di conoscenza della lingua francese C2 - DELF - Aprile 2020
  • Certificato di conoscenza della lingua inglese C1 - PET - Ottobre 2019

 

Come si evince dall’esempio, il candidato non ha molti titoli dalla sua. E’ uno studente inesperto, quindi può far leva sulle sue skills linguistiche e sugli attestati di cui è in possesso.

 

Il Builder per CV di ResumeLab fa molto di più che creare un curriculum. Il nostro software offre suggerimenti ad hoc creati da esperti, personalizzati per la tua candidatura per aumentare le tue possibilità di successo. Il software descriverà lavori o studi, competenze e altro ancora. Prova subito il nostro builder di curriculum vitae online.

 

CREA UN CV ONLINE

 

Crea un curriculum vitae online

 

Utilizza colori e scegli il font per curriculum che più ti somiglia, evidenziando le tue capacità al massimo. Dimostra di essere il candidato ideale. Utilizza il nostro builder per curriculum vitae online.

 

3. Usa un modello di curriculum professionale

 

Cosa può mettersi tra te e l’ottenimento di un colloquio di lavoro? Errori gravi nel curriculum, una formattazione sbagliata e dei vuoti nel CV. Utilizzando la nostra App per creare CV e lettere di presentazione, potrai creare un CV e fare in modo di non avere più questi problemi.

 

I nostri modelli sono tutti a prova di Software ATS e completamente personalizzabili. Ma c’è molto di più dietro ad ogni singolo modello. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

 

1. Squares

 

USA QUESTO MODELLOsquares cv template

 

Tutti coloro che vogliono creare un curriculum moderno, che parte dall’ultima versione di Europass ma aggiunge un tocco importante di personal branding possono partire da Squares. Questo modello a colonna unica stacca le sezioni, rendendo ben visibili i tuoi traguardi. E a dare l’accento al tutto, delle linee verticali che scorrono lungo la sezione per aumentare la scorribilità e la leggibilità del documento.

 

2. Classic

 

USA QUESTO MODELLOclassic cv template

 

Stai cercando di creare il tuo curriculum scientifico e professionale ma non sai che pesci prendere? Affidati a Classic, un fac simile di curriculum professionale che ha gli stessi stilemi di Squares, ma meno arzigogolato. Sicuramente più adatto a chi vuole creare un Curriculum semplice, non rinunciando all’eleganza e alla professionalità.

 

3. Vintage

 

USA QUESTO MODELLOvintage cv template

 

Tanti i curriculum vitae gratis condividono la struttura con Vintage. Ma nessun CV gratis riuscirà mai ad offrirti una personalizzazione con oltre 450 combinazioni di colori, in combinata con un software che offre suggerimenti in tempo reale per la tua candidatura.

 

L’applicazione, grazie a sistemi di Machine Learning, impara usi e costumi delle varie industrie e ti fornisce aiuti, consigli e ti propone migliorie per il documento.

 

4. Newcast

 

USA QUESTO MODELLOnewcast cv modello

 

Fac simile di curriculum professionale perfetto per ogni tipo di professione e modello di passaggio creato appositamente per tutti coloro che vogliono passare dal fac simile di CV Europass ad un modello pensato da esperti da recruiter, per recruiter.

 

5. Enfold

 

USA QUESTO MODELLOenfold cv modello

 

Enfold è un modello di curriculum per download perfetto. Scelto da milioni di utenti in tutto il mondo è perfetto sia per creare il primo curriculum, sia per scrivere una candidatura per un professionista con decine di anni di esperienza.

 

Enfold si combina perfettamente con un altro nostro modello, ossia Cascade. E quando dovrai creare la tua lettera di presentazione potrai scegliere se usare l’uno o l’altro come CV. Se ti senti più sbarazzino, potresti provare a scrivere una lettera di presentazione usando il modello speculare a quello che hai scelto per creare il tuo CV.

 

Raddoppia le probabilità di riuscita con allegando al CV una lettera di presentazione abbinata. Scrivi la tua lettera di presentazione online per rendere la tua candidatura perfetta.

 

Scrivi la lettera

 

Software per scrivere una la lettera di presentazione

 

Vuoi diversi stili di lettera? Il software ti mette a disposizione 21 modelli e centinaia di combinazioni di colori. Ti basta un clic per passare da un modello di lettera motivazionale all'altro. Prova tutti i nostri modelli di lettere di presentazione.

 

Punti salienti

 

Le quattro chiavi di lettura per la realizzazione del tuo curriculum vitae sono le seguenti:

 

  • Formattazione ferma. Ricorda che non c’è una lunghezza giusta di CV, ma esistono informazioni pertinenti da inserire nel documento. E più ne hai, meglio è.
  • Svolgimento di attività di ricerca per conoscere quali sono le competenze più importanti e cosa dovresti includere nel tuo CV.
  • Scrittura del curriculum includendo una descrizione personale, l’esperienza lavorativa, l’istruzione e la formazione, delle competenze professionali adeguate per l’incarico ed una sezione bonus di livello.
  • La scelta di un modello di curriculum professionale ed esteticamente appagante.

 

Se hai domande e vuoi sapere come creare il tuo CV, puoi consultare una delle guide all’inizio di questo articolo o lasciarci un commento. Ti risponderemo appena possibile. A presto.

Valuta il mio articolo!: professionale
Grazie per aver votato!
Media: 5 (2 voti)
Mara Esposito
Mara Esposito
Redattrice Web specializzata in Risorse Umane. Mara è una copywriter con vari anni di esperienza nel recruiting, nello scounting e nel mondo delle risorse umane. In 7 anni ho fornito oltre 250 talenti ad aziende di Centro e Sud Italia, esperienza in più per scrivere le guide per ResumeLab Italia.

Era interessante? Ecco articoli simili

Crea il curriculum con Canva: i template per il tuo CV

Crea il curriculum con Canva: i template per il tuo CV

Per realizzare un curriculum con canva occorre effettuare una serie di passaggi. Se seguiti alla perfezione, otterrai un curriculum che non ha niente da invidiare ad altri modelli.

Mara Esposito
Mara Esposito
Esperta di Carriere