Il Mio Account

Hai il controllo dei tuoi dati

Utilizziamo i cookie per personalizzare l'esperienza di creazione di CV e lettere di presentazione. Per queste ragioni, potremmo condividere i tuoi dati di utilizzo con terze parti. Puoi trovare maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie alla pagina Politica sui cookies. Se vuoi impostare le tue preferenze sui cookie, clicca sul pulsante Impostazioni qui sotto. Per accettare tutti i cookie fare clic su Accetta.

Impostazioni Accetta

Impostazione dei cookie

Clicca sui tipi di cookie qui sotto per personalizzare la tua esperienza sul nostro sito. Puoi liberamente dare, rifiutare o ritirare il tuo consenso. Tieni presente che la disabilitazione dei cookie può influenzare la tua esperienza sul sito. Per maggiori informazioni, visita la nostra Politica sui cookie e la nostra Privacy Policy.

Scegli il tipo di cookie da accettare

Analytics

Questi cookie analizzano l'utilizzo del nostro Sito da parte dei nostri visitatori e ci permettono anche di offrirti un'esperienza migliore. I cookie analitici utilizzati sul nostro sito non identificano chi sei né ci permettono di inviarti pubblicità mirata. Per esempio, possiamo utilizzare i cookie/tecnologie di tracciamento a fini analitici per determinare il numero di visitatori del nostro sito, identificare come i visitatori si muovono nel sito e, in particolare, quali pagine visitano. Questo ci permette di migliorare il nostro Sito e i nostri servizi.

Prestazioni e personalizzazione

Questi cookie ci permettono di offrirti un'esperienza personalizzata. I cookie di personalizzazione sono utilizzati per fornire contenuti, compresi gli annunci, rilevanti per i tuoi interessi sul nostro sito e su siti di terze parti in base a come interagisci con diversi elementi del nostro sito, nonché per tenere traccia dei contenuti a cui accedi (compresa la visualizzazione di video). Possiamo anche raccogliere informazioni sul computer e/o sulla connessione per adattare la tua esperienza alle tue esigenze. Durante alcune visite, possiamo utilizzare strumenti software per misurare e raccogliere informazioni sulla sessione, compresi i tempi di risposta della pagina, gli errori di download, il tempo trascorso su determinate pagine e le informazioni sull'interazione della pagina.

Pubblicità

Questi cookie sono collocati da aziende terze per fornire contenuti mirati basati su argomenti rilevanti che ti interessano (per esempio, fornendoti annunci su Facebook che ti interessano), e ti permettono di interagire meglio con piattaforme di social media come Facebook.

Necessari

Questi cookie sono essenziali per il funzionamento del Sito e per permetterle di utilizzare le sue funzioni. I cookie essenziali saranno sempre rilasciati poiché sono necessari per il corretto funzionamento del Sito. Per esempio, i cookie essenziali includono, ma non sono limitati a: i cookie per fornire il servizio, mantenere il tuo account, fornire l'accesso al costruttore, le pagine di pagamento, creare ID per i tuoi documenti e memorizzare i tuoi consensi.

Per vedere un elenco dettagliato dei cookie, clicca qui.

Salva le preferenze

Lettera di presentazione da insegnante (esempi per il 2023)

Utilizza la lettera di presentazione da insegnante per candidarti in modo perfetto per una scuola privata, come insegnante di sostegno o come insegnante di lingue in un istituto.

Paolo Borrini
Paolo Borrini
Redattore esperto del mercato del lavoro
Lettera di presentazione da insegnante (esempi per il 2023)

Hai mai pensato di aver combinato un pastrocchio tale con la tua candidatura da meritarsi pratiche obsolete come quella dello stare dietro la lavagna? Infatti i concorsi passano, gli anni passano, e tu sei sempre lì al banchetto sperando di trovare una soluzione.

 

Perché non darti da fare e preparare una lettera di presentazione da insegnante migliore? L'unica cosa che ti servirà è prestare attenzione e seguire ogni nostro consiglio...di classe.

 

Nei prossimi 10 minuti verrai a conoscenza e migliorerai le tue conoscenze relative a:

 

  • Creazione della cover letter da insegnante
  • Miglior utilizzo che puoi fare dello strumento
  • Ottimizzazione estetica e contenutistica del documento

 

Eccoti una lettera di presentazione realizzata attraverso la nostra app per creare cover letter uniche.

 

Risparmia ore preziose e crea subito la tua lettera di presentazione. Scegli uno dei 21 modelli di lettera di presentazione di ResumeLab e personalizzalo per una candidatura vincente!

 

SCRIVI UNA LETTERA DI PRESENTAZIONE

 

USA QUESTA LETTERA DI PRESENTAZIONEEsempio di lettera di presentazione da insegnante

 

Cosa dicono gli utenti di ResumeLab:

Ieri ho avuto il mio primo colloquio e il responsabile delle risorse umane ha iniziato la discussione complimentandosi per il mio curriculum vitae.
Luigi

Amo la varietà di modelli e stili. Bravi, continuate così!
Davide

Il mio precedente CV era veramente mediocre, malgrado tutto il tempo passato a provare a fare modifiche su Word. Ma grazie a questo software, posso modificare tutto facilmente.
Daniela

SCRIVI UNA LETTERA DI PRESENTAZIONE

 

Promuovi la tua lettera di presentazione e portala all’esame nel migliore dei modi. Per farlo, non limitarti alla lettera motivazionale da insegnante, ma utilizza una di queste guide per migliorare la tua candidatura:

 

 

Sei curioso di sapere come migliorare la lettera di presentazione da insegnante? Ti aiuteremo partendo da un esempio di lettera di presentazione da insegnante, sia nel caso in cui tu sia professore o maestro da qualche anno, sia nel caso in cui tu sia agli inizi del tuo percorso nel mondo dell’istruzione.

 

1. Esempio di lettera di presentazione da insegnante

 

Michele Nucci

Insegnante

00100, Roma, Roma

nucci@michele.mail

+39 360 12 345 67

 

Mario Rossi

Istituto Superiore Galileo Galilei

Via Abruzzi 10

09128, Cagliari, CA

 

2 Aprile 2022

 

Oggetto: Candidatura da insegnante di lettere per l’Istituto Paritario Galileo Galilei

 

Alla spett. le visione del sig. Rossi

 

Insegnante con 9 anni di esperienza nel mondo dell’istruzione privata e paritaria esprime l’intenzione di candidarsi alla cattedra di Lettere per l’Istituto Galileo Galilei. Ho avuto modo di conoscere il titolare dell’istituto, dott. Verdi, presso il “Teacher Day” di Roma, che mi ha segnalato la possibilità di poter presentare candidatura per la scuola.

 

Ho cominciato la mia carriera esordendo come insegnante per ripetizioni private, dove ho raddoppiato le medie voto in Italiano, Greco e Latino di oltre 25 studenti in 7 mesi, grazie ad una metodologia volta ad apprendere logicamente le lingue. Da allora, mi sono cimentato con l’insegnamento presso classi di dimensione compresa tra i 9 e i 15 studenti, provedendo al miglioramento della formazione e della crescita umana dei miei alunni per 5 anni.

 

Ho forti motivazioni legate a questa mia candidatura: in primis, avrei piacere nel poter lavorare presso un istituto paritario, per poter così formare e potenziare gli studenti delle superiori per permetter loro di affrontare i licei o gli istituti pubblici nel migliore dei modi. Il secondo motivo che mi spinge a fare candidatura è la possibilità di poter lavorare a Cagliari, dove sono nato e cresciuto.

 

Con la presente lettera, fornisco anche l’autorizzazione a trattare i miei dati a fine di ricerca e selezione del personale, rispettando quelli che sono i parametri del Regolamento Europeo 679/2016 in merito alla privacy.

 

Resto a disposizione per qualunque chiarimento l’istituto dovesse avere nei miei riguardi, augurandomi di poter affrontare un colloquio per poter discutere della possibilità di persona.

 

Distinti saluti

Michele Nucci

 

L’esempio di lettera di presentazione di Michele è molto efficace: in questa lettera lui si è affidato principalmente alla sua esperienza e ha fatto leva sulla sua conoscenza dell’insegnamento nel mondo del privato come leva per fare colpo sulla scuola.

 

Ma non tutti hanno esperienze importanti da mostrare, soprattutto agli inizi della propria carriera.

 

E’ per questo che in concomitanza con la realizzazione del tuo primo curriculum, ti consigliamo di realizzare una cover letter più personale e che faccia più attenzione agli esempi di soft skills, più che ad ogni altro punto della lettera.

 

Angela Matrone

04027, Ponza, LT

angela@matrone.it

+39 380 02 030 02

 

Scuola Paritaria Mater Dei

Via Canalone 6

04027, Ponza, LT

 

Ponza, 2 Febbraio 2022

 

Oggetto: Candidatura da insegnante di sostegno per la Scuola Paritaria Mater Dei

 

Alla Scuola Paritaria Mater Dei

 

Studentessa con due lauree, una conseguita in Pedagogia e la seconda conseguita in Scienze della Formazione richiede di essere considerata per la posizione da insegnante da sostegno presso la Scuola Paritaria Mater Dei di Ponza. Sono venuta a sapere della disponibilità presso il Centro per l’Impiego di Formia e spero di poter mettere le mie conoscenze a servizio della causa.

 

In particolare, credo di essere una persona particolarmente qualificata poiché, durante il periodo di formazione, ho conseguito una delle mie due lauree con una votazione finale di 110L/!10. Inoltre, ho avuto modo di collaborare con minori a rischio e persone aventi disabilità, e sono stata in grado di progredire sia nel loro percorso di formazione, sia al loro benessere mentale, migliorandone la stabilità.

 

L’idea di poter lavorare in un istituto come la Mater Dei, famoso per essere uno dei migliori istituti d’Italia per la metodologia e per l’insegnamento a diversamente abili sarebbe meraviglioso, e mi permetterebbe di accedere al mondo del lavoro dalla porta principale. 

 

Vorrei anche indicare che, in pieno rispetto del regolamento sulla protezione dei miei dati personali, la liberatoria è inserita in calce al curriculum vitae.

Resto a disposizione per ogni eventuale chiarimento l’istituto dovesse avere nei miei riguardi, augurandomi di poter sostenere un colloquio di lavoro e di poter discutere in sede della possibilità lavorativa di persona.

 

Distinti saluti

Angela Matrone

 

Uno dei primi impieghi per i giovani laureati pronti a diventare insegnanti è fare il supplente o l’insegnante di sostegno. Proprio per questo eccoti una lettera di presentazione per insegnante di sostegno che puoi utilizzare come base per realizzare la tua candidatura.

 

Ma quali sono i dettami più comuni della lettera motivazionale, e come si possono utilizzare per realizzare qualcosa di più personale? Te lo mostriamo noi, e lo facciamo passo per passo.

 

2. Realizza la tua lettera di presentazione da insegnante

 

L’insegnamento è un mondo davvero particolare, poiché in Italia alla scuola pubblica si accede tramite concorso pubblico. Ma ci sono tantissime opportunità per tutti coloro che vogliono far parte dell’istruzione privata. Scuole religiose, scuole paritarie ed istituti privati di ogni tipo sono oggi una realtà importantissima nel mondo dell’istruzione.

 

Per questa seconda categoria, dovrai candidarti come ci si candida nel mercato del lavoro privato: attraverso realizzazione del curriculum e creazione di una lettera di presentazione da insegnante che rispetti tutti i parametri tipici delle lettere in italiano. 

 

Il CV editor di ResumeLab ti offre decine di suggerimenti personalizzati in base al tuo livello e alla tua professione per aumentare le tue possibilità di successo. Prova subito il nostro builder di curriculum vitae online.

 

CREA UN CV ONLINE

 

Crea un curriculum vitae onlineCrea un curriculum vitae online

 

Personalizza colori e font per ottenere un curriculum vitae davvero unico e dimostrare di essere il candidato ideale. Tira fuori il massimo dai nostri modelli di curriculum vitae online.

 

1. Dai una struttura alla lettera di presentazione da insegnante

 

La candidatura è come una interrogazione in classe. C’è quello che fa di più e fa una ricerca, e approfondisce la materia in maniera seria, e c’è invece chi si limita a fare il compitino, e studia semplicemente dando un’occhiata ai punti in grassetto.

 

Pretendendo poi di avere anche un bel voto.

 

Nella lettera di presentazione, la meticolosità sta tutta nella struttura. L’impaginazione della cover letter, infatti, deve spalleggiare il formato del curriculum. Il risultato finale deve essere un documento in PDF, snello, e facile da leggere:

 

  • La struttura della cover letter deve prevedere corpo ed intestazione. Le due porzioni di lettera non devono eccedere la pagina
  • La lettera di presentazione non ammette foto, contrariamente a quanto succede per la foto del curriculum
  • Il font della lettera deve essere lo stesso utilizzato nel CV. E’ ammesso tuttavia cambiarne il design, cambiando il numero di punti
  • Deve esserci un legame tra l’estetica del CV e quella della cover letter. In entrambe, l’uso dello spazio bianco come elemento di design è un must, ed entrambe devono avere lo stesso aspetto

 

La lettera di presentazione efficace da insegnante è quella che, mantenendo lo stesso aspetto estetico del CV, ne espande i contenuti. Un po' come quando assegni una lettura o la visione di un video oltre ai classici compiti a casa: puoi anche farne a meno e l’argomento sarà ugualmente chiaro, ma con esso, si chiariranno tanti aspetti altrimenti più difficili da cogliere.

Suggerimento bonus: stai cercando una scuola che ti permetta di insegnare inglese? Perché non realizzare una lettera di presentazione per insegnante di lingue, in lingua? Leggi le nostre guide sulla cover letter in inglese e sulla realizzazione del curriculum in inglese per saperne di più.

2. Struttura l’intestazione della lettera di presentazione da insegnante

 

Questa è la sezione in cui si denota l’attenzione ai dettagli del candidato. Rivolgendoti ad una scuola privata, è molto facile che scriverai ad un collega, ad un preside, o, nel caso in cui tu voglia lavorare in un istituto religioso, ad un membro della società ecclesiastica.

 

E non puoi farti trovare impreparato. L’Accademia della Crusca suggerisce che i dati del destinatario della lettera siano a destra insieme a luogo e data. Poi, provvedi ad aggiungere i tuoi dati. Puoi utilizzare facoltativamente anche dei social network, come Instagram o YouTube, se li hai utilizzati in passato a scopo didattico.

 

I dati del destinatario sono particolarmente importanti, perché incideranno sul tono con cui potrai scrivere la lettera: una lettera scritta a qualcuno sarà più personale rispetto alla controparte senza destinatario, rischiando di creare una lettera di presentazione generica.

Suggerimento bonus: i social network sono un’ottima fonte di notizie. Puoi cercare su LinkdeIn o su altri social la persona in questione. E quanto alla sede legale dell’istituto, una semplice ricerca su Google ti aiuterà 9 volte su 10 ad ottenere ciò di cui hai bisogno.

Esempio di intestazione per lettera di presentazione da insegnante in scuola privata

 

[Generalità]

[Città, Regione, CAP]

[+39 numero di telefono

indirizzo@mail.valido

 

[Nome e Cognome del Responsabile del processo di recruiting]

[Titolo lavorativo]

[Nome dell’azienda]

[Indirizzo dell’azienda]

[Città, regione e nazione dell’istituto]

 

[Città], [Giorni][Mese][Anno]

 

Oggetto: Candidatura da insegnante per [nome istituto] - Rif n° [codice del sito web]

 

3. Introduci chi sei al meglio nella lettera di presentazione per insegnante

 

Nella lettera di presentazione da insegnante per scuola privata, bisogna esordire introducendosi nel migliore dei modi. Sarà questo il modo per avere otto in pagella ed andare avanti nel processo di selezione.

 

Partiamo dalla frase di introduzione della lettera, strettamente dipendente dallo studio dell’annuncio di lavoro e del destinatario.

 

Questo, infatti, incide anche sul modo in cui introdurrai la lettera. Conosci il nome della persona che leggerà la lettera? Molto bene. Trattandosi di una azienda, potrai utilizzare la formula “Alla spettabile visione di” più il nome della persona. Non conosci chi leggerà la lettera?Limitati ad inserire la formula “All’istituto” più il nome della scuola.

 

Esempio di introduzione nella lettera motivazionale da insegnante

 

Alla spett.le visione di [Nome e cognome del destinatario]

 

Sono [Nome e Cognome], insegnante con [numero di anni di esperienza] anni di esperienza presso l'[scuola in cui hai lavorato]. Ho un grande interesse per il mondo dell’istruzione ed è per questo che mi candido come [cattedra che vuoi occupare] presso [nome dell’istituto]. Sono venuto a conoscenza dell’opportunità tramite [inserisci il tramite con cui hai trovato l’annuncio di lavoro] e credo di avere motivazioni, skill e conoscenze adeguate per poter ottenere il lavoro.

 

4. Mostra competenze, capacità e skills nella lettera da insegnante

 

Da cosa si vede un buon insegnante? Sicuramente dalla qualità degli studenti che produce. E per produrre dei buoni studenti non serve solo avere conoscenza della materia, ma occorrono anche delle competenze professionali di tipo soft.

 

Inserendo frasi di capacità e competenze relazionali dal curriculum e motivando ulteriormente quest’ultime nella lettera di presentazione, avvalendosi di metriche e di risultati ottenuti attraverso queste competenze personali, realizzerai un passaggio che sarà meglio di quella classe modello che hai portato avanti dando otto come se piovesse.

 

Cosa occorre all’insegnante moderno? Sicuramente che abbia delle competenze digitali tali, che se insegna Economia e Ragioneria non faccia i calcoli con l’abaco. Ma soprattutto delle capacità e competenze comunicative e interpersonali che gli permettano di trasmettere agli alunni i concetti. E l’amore per la materia.

 

Come inserire le skills nella cover letter da insegnante

 

Durante il periodo di lavoro presso [scuola], ho sviluppato interagito con gli alunni e accresciutol un set di competenze che credo che possano essere importanti per la scuola. In particolare mi riferisco a [Competenza 1] a cui ho ottenuto un [risultato importante] con gli alunni, e a [Competenza 2] con cui ho ottenuto un [risultato importante] mentre mi occupavo della [mansione importante].

 

5. Spiega perché vuoi fare parte dell’istituto nella lettera da insegnante

 

Una cover letter valida si distingue da una lettera di presentazione in fac simile per due motivi ben precisi: specificità e motivazione. La specificità per ora ce l’abbiamo messa, adesso dobbiamo metterci la motivazione.

 

Non si tratta solo di rispondere alla domanda “perché vuoi fare l’insegnante qui?”. 

 

Si tratta di rispondere alla domanda “perché vuoi fare l’insegnante qui, cosa vuoi lasciare e cosa vuoi imparare da questa esperienza insieme?” Rispondere correttamente a questa domanda ti proietterà verso la lode come chi ha la media voti del 9, e ti permetterà di essere ricordato. Ed essere ricordati significa avere una marcia in più durante la candidatura.

 

Paragrafo motivazioni nella lettera di presentazione da insegnante

 

Spero vivamente di poter essere preso in considerazione per l’istituto, che reputo una istituzione importante del territorio. Ho la determinazione per dimostrare, nel corso della selezione, di poter contribuire alla formazione degli studenti, da sempre il principale motore ed interesse che ho. Desidero dare ulteriore conferma delle qualità che posseggo e mettermi in gioco per apprendere [nuova competenza], sicuro/a che possa essere importante per la mia carriera da insegnante.

 

6. Concludi la lettera da insegnante con un invito cordiale

 

Solitamente nella chiusura della lettera, bisogna invitare il destinatario a discutere della tua assunzione. Insomma, papale papale, questa sarà una porzione di testo in cui sarai tu a chiedere di poter ottenere un colloquio di lavoro.

 

Dato che questa è la prima volta in cui ti rivolgi direttamente al tuo interlocutore, il ruolo del destinatario sarà nuovamente fondamentale.

 

Se ti stai rivolgendo ad una persona e non all’istituto, è bene che utilizzi delle formule di cortesia, come quello del “lei” di cortesia. Molto più che un segno formale, è un modo per dare ulteriore lustro alla tua candidatura.

 

Infine, è importante non sottovalutare le varie formule di commiato. Cari saluti è un po’ troppo sempliciotto, soprattutto se conosci direttamente o indirettamente l’interlocutore. A quel punto, molto meglio chiuderla secca, semplicemente con Saluti. Oppure, se si vuole continuare l’approccio charmante, si possono utilizzare le formule “Cordiali saluti” o “Distinti saluti”. 

Suggerimento bonus: La firma sul curriculum è piuttosto controversa e va evitata. Tuttavia, è lecito, anzi, apprezzato, chiosare la lettera con una firma. Non firmare con la zampa o con uno scippo, lo stesso che metti ai temi o alle verifiche in classe. Ma, soprattutto se firmi qualcosa che invii ad uno sconosciuto, accertati che la firma sia facilmente leggibile.

Chiusura della lettera di presentazione da insegnante

 

Sono disponibile in ogni momento per ogni eventuale dubbio che [scuola] dovesse avere nei miei confronti. Inoltre, è mia premura informare che nel CV è presente la liberatoria per la privacy.

 

Ringrazio per aver dato del tempo alla mia candidatura.

 

Cordiali saluti

[Nome e Cognome]

 

Raddoppia le probabilità di successo allegando una lettera di presentazione al tuo CV. Scrivi la tua lettera di presentazione online per rendere la tua candidatura davvero perfetta.

 

SCRIVI ORA LA TUA LETTERA

 

CREA LA TUA LETTERA DI PRESENTAZIONEEditor di lettera di presentazione

 

Vuoi un documento unico? ResumeLab ti mette a disposizione 21 modelli di lettera di presentazione da compilare e decine di esempi di lettera di presentazione da cui prendere l'ispirazione.

 

Punti salienti

 

E’ ora di accendere le luci sul palco, proprio come recita la leggendaria canzone di Antonello in Notte Prima degli Esami. E prima di accendere questi riflettori sulla tua candidatura, facciamo un ultimo ripasso:

 

  • Struttura la lettera in maniera impeccabile
  • Utilizza il destinatario della tua lettera di presentazione per scrivere un documento personalizzato
  • Utilizza un registro formale e la tua passione per l’insegnamento e per la trasmissione di concetti, come la chiave per poter avere successo

 

Se vuoi lasciarci un commento, siamo ben felici di sapere cosa pensi di questo articolo. Puoi anche scriverci per chiedere un consiglio relativamente alla tua cover letter. A presto.

Valuta il mio articolo!: insegnante
Grazie per aver votato!
Media: 5 (2 voti)
Paolo Borrini
Paolo Borrini
Con centinaia di contenuti creati per il web, Paolo svela i segreti per realizzare CV e lettere di presentazione efficaci e spiega come affrontare con sicurezza tutte le insidie del mondo del lavoro.

Era interessante? Ecco articoli simili

Curriculum con foto: 9 consigli per inserire la foto nel CV

Curriculum con foto: 9 consigli per inserire la foto nel CV

Selfie o non selfie: questo è il dilemma! Ecco come sciogliere tutti i tuoi dubbi amletici, inserire una foto sul curriculum e rendere la tua candidatura assolutamente magnetica!

Paolo Borrini
Paolo Borrini
Redattore esperto del mercato del lavoro
21 modelli curriculum vitae da compilare e scaricare PDF

21 modelli curriculum vitae da compilare e scaricare PDF

Ecco 21 modelli di curriculum vitae da compilare e scaricare in un lampo! Sbizzarrisciti tra font ricercati, colori brillanti e design innovativo per un CV davvero inimitabile!

Paolo Borrini
Paolo Borrini
Redattore esperto del mercato del lavoro